FANDOM


Il Nanite Omega One ha un colore che va dal nero al grigio ed
Nanite Omega One

Il Nanite Omega nel corpo di Rex.

è leggermente più grande dei normali Nanites. E' stato iniettato a Rex da Rylander. Controlla i nanites attivi nel corpo di Rex e sembra essere il responsabile delle nuove macchine che quest'ultimo riesce a costruire.

Riesce inoltre a moltiplicare la quantità di nanites presente nel corpo di Rex, garantendogli così una fornitura di queste nanomacchine pressocchè illimitata.

StoriaModifica

Prima stagione:Modifica

Il segreto della giunglaModifica

In questo episodio Gabriel Rylander inietta il nanite a Rex. Quando Rex gli chiede cosa gli aveva iniettato, Rylander rispose con:"tutto quanto".

Nido di vespeModifica

Quando Rex rischiò di morire annegato, il Nanite Omega One riavviò il suo cuore. Quindi questo nanite può aiutare Rex quando si trova in grave pericolo.

La rivincitaModifica

In questo episodio, dopo che Van Kleiss prese i nanites di Rex, la dott.ssa Holiday scoprì questo nanite che poteva essere riattivato grazie a una fornitura di naniti altamente instabili che Rex aveva precedentemente scaricato nella base Purgatorio, quindi può "purificare" i naniti danneggiati.

Seconda stagione:Modifica

L'alleanzaModifica

Circe rivela a Rex che, anche se aveva ormai a disposizione i nanites del ragazzo, Van Kleiss stava ancora cercando di capire come avesse riacquistato i suoi poteri, così come le nuove macchine. Rivela anche di aver sentito Van Kleiss dire che Rex possedeva qualcosa che era "la chiave di tutto".

Segnali misteriosiModifica

In questo episodio Cesar rintraccia Rex grazie all'Omega One, al quale aveva ordinato, tramite alcuni segnali particolari, di costruire una macchina che gli avrebbe permesso di trovarlo, senza sapere che era ubicato nel corpo del fratello minore.

Scritto in sabbiaModifica

Van Kleiss rivelò, successivamente, a Rex che l'Omega One possedeva un programma auto-replicante che gli avrebbe permesso di creare sempre nuovi nanites, se necessario. Questa particolare abilità è stata messa alla prova durante il secondo scontro di Rex con Quarry. Infatti, il Nanite Omega, gli permetteva di creare sempre nuove macchine, e quindi nanites, ogni volta che queste vanivano disintegrate.

Heroes UnitedModifica

Si scopre che il Nanite Omega One fu creato per sostituire il nanite di Alpha. In seguito Aplha tentò di assorbire l'Omega One al fine di creare una quantità illimitata di nanites che sarebbero serviti per sostenere se stesso. Dopo che Rex ridusse Alpha ad una sfera di nanites a forma di palla da baseball, Caesar fu in grado di estrarre lOmega One e restituirlo a Rex.

TriviaModifica

  • Il Nanite Omega One gioco un ruolo importante nella trama del gioco "Generator Rex: Agente di Providence". Dopo l'evento Nanite Rylander sciolse il Progetto Nanite e nascose i frutti di quest'ultimo in vari luoghi del mondo, come in una chiesa del Messico, in un caveau di una banca di Hong Kong, ad Aquania e nel proprio laboratorio. La trama del gioco ruota intorno a Rex e Van Kleiss, che si scontrano per raccogliere i pezzi del progetto. Alla fine Van Kleiss riesce ad assemblare tutti i pezzi del progetto e costruire un proprio Nanite Omega One. Alla fine del gioco, Rex rivela di aver sabotato la Blueprint. In questo riesce a sconfiggere il suo nemico.
  • Il Nanite Omega One ha un programma autoreplicante che permette all'utente una risorsa illimitata di nanites. Questa informazione viene suggerita a Rex da Van Kleiss in "Scritto in sabbia".